Materie Prime

MATERIE PRIME DALL’ELEVATO VALORE BIOLOGICO 
La selezione delle materie prime è di fondamentale importanza per ottenere un prodotto le cui peculiarità nutrizionali garantiscano il migliore apporto biologico utile al benessere dei pet. In Farmina utilizziamo solo i migliori prodotti dei nostri partner per ottenere degli alimenti biologicamente in grado di sopperire ai fabbisogni nutrizionali dei cani e gatti.
Per questa ragione alla base dei nostri alimenti, ed in particolare delle nostre linee di punta Natural & Delicious e Vet Life Natural Diets, c’è un’accurata scelta dei migliori ingredienti, privi di OGM, con materie prime di origine animale " [...] dichiarate idonee al consumo umano in virtù della normativa comunitaria, ma non destinate al consumo umano per motivi commerciali [...] " [Regolamento (CE) n. 1069/2009 - art. 10: comma a) e comma b)].

Scopri le qualità delle nostre materie prime.

Proteine
Le carni di pollo, agnello e cinghiale, così come le uova, provengono tutte da allevamenti certificati e accuratamente selezionati per i loro elevati standard qualitativi.
La carne di pollo presente nei prodotti Farmina, deriva da pollo italiano allevato all'aperto (con un'alimentazione Ogm free) e di fresca macellazione, esente da piume e parti meno pregiate. Tutto ciò contribuisce a rendere questa materia prima un alimento ad alto tenore in proteine di elevato valore biologico, con una digeribilità del 95%.
Le carni d’agnello derivano da allevamenti estensivi neozelandesi e sono selezionate per il loro maggior contenuto in acidi grassi essenziali e acido linoleico, oltre ad avere un ottimo rapporto tra massa magra e grassa rispetto ad altri carni rosse.
Farmina si approvvigiona di carni di cinghiale direttamente da allevamenti semibradi toscani ed umbri. Sono carni rosse, ad alto tenore biologico particolarmente pregiate e non comunemente utilizzate come materie prime nell’alimentazione del cane e del gatto.
Le uova, provenienti da allevamenti italiani, sono considerate la fonte proteica di riferimento per valore biologico e digeribilità. Esse vengono trasportate fresche agli impianti di sgusciatura e qui trasformate in polvere attraverso un processo di disidratazione per atomizzazione, che garantisce di preservare gli elementi nutritivi di questo alimento.
Le specie ittiche incluse nelle formule Farmina sono merluzzo e aringa, entrambe provenienti da pesca in mare e non da allevamento, il che garantisce l’elevata qualità della materia prima e un basso contenuto di cloruri.
Al fine di garantire i corretti apporti in aminoacidi essenziali, Farmina provvede ad integrare alcune diete con taurina. L’aggiunta di questo aminoacido è essenziale per soddisfare ulteriormente gli specifici fabbisogni delle diverse specie e categorie di animali.

I lipidi
Nei carnivori domestici i lipidi rappresentano un’importante fonte di energia, oltre a ricoprire un ruolo decisivo nell’apporto di acidi grassi essenziali e nell’appetibilità dell’alimento stesso.
Le fonti lipidiche selezionate da Farmina per i propri alimenti sono principalmente il grasso di pollo e l’olio di pesce. Tra gli oli vegetali, l’olio di semi di lino è ricco in acido linoleico, acido grasso essenziale sia per il cane che per il gatto.
Il grasso di pollo, sempre di provenienza italiana, è caratterizzato da un tenore in acidi grassi polinsaturi superiore rispetto a quello di bovino e/o suino e risulta particolarmente gradevole agli animali.
L’olio di pesce, di origine scandinava, è il grasso di origine animale più ricco in acidi grassi della serie omega-3, in particolare EPA e DHA, utili per la loro azione antinfiammatoria. Gli acidi grassi polinsaturi (i PUFA) giocano un ruolo importante nel mantenimento della salute di cute e pelo.

Carboidrati di riserva
I carboidrati di riserva possono rappresentare un’altra importante fonte di energia per i cani e i gatti, essendo in grado di fornire loro energia prontamente disponibile.
Utilizziamo solo fonti selezionate di prima qualità non geneticamente modificate come farro, avena, patata e riso;  gli innovativi processi tecnologici e  i meticolosi controlli a cui sono sottoposti ne  garantiscono l’ottimale digeribilità.
Il trattamento con estrusori a doppia vite garantisce una più efficace miscelazione  del prodotto e una migliore distribuzione  del calore, assicurando in tal modo una maggiore digeribilità. 
L’utilizzo di cereali ancestrali, come l’avena e il farro, garantisce inoltre una disponibilità di energia più modulata nelle 24 ore.
Negli alimenti e nelle diete che lo richiedono, sono talvolta utilizzati anche la patata e il riso, che garantiscono al soggetto un più rapido apporto energetico.

La FIBRa
La fibra svolge un ruolo importante nella regolazione del transito intestinale, influenzando l’assorbimento di numerosi principi nutritivi. 
I prodotti Farmina utilizzano come fonte di fibra alimentare le polpe di barbabietola, la fibra di pisello, la  cellulosa pura e l’erba medica disidratata. 
La polpa di barbabietola impiegata da Farmina è di produzione italiana e favorisce la regolare motilità intestinale promuovendo la formazione di feci di ottima consistenza. Le polpe di barbabietola contribuiscono quindi a mantenere l’intestino in buona salute.
La cellulosa pura, utilizzata nella formulazione di alcune diete, rappresenta la principale fonte di fibra insolubile. Essa gioca un ruolo fondamentale nel controllo della peristalsi intestinale ed è particolarmente  indicata nei trattamenti dove è necessaria una riduzione dell’apporto calorico.
La fibra di pisello, ricca in fibra solubile, induce la formazione nel tratto digerente di una massa gelatinosa, che rallenta il transito  intestinale e favorisce l’assorbimento di  micronutrienti. 
L’erba medica disidratata garantisce un buon apporto di  micronutrienti. 
La presenza tra gli ingredienti di alcuni particolari prebiotici come i fruttoligosaccaridi (FOS) e i  mannanooligosaccaridi (MOS) consente un’azione benefica sull’intestino grazie all’esclusione competitiva dei batteri patogeni e al sequestro selettivo ed eliminazione di eventuali tossine.
I semi di psyllium sono molto ricchi in fibra solubile per cui risultano ideali nel rallentare il transito degli alimenti lungo il tubo digerente, favorendo nel contempo l’assorbimento di alcuni principi nutritivi e una buona consistenza delle feci. 
Farmina pone particolare attenzione nella scelta del mix di fibre da impiegare nella formulazione di ogni alimento, tenendo sempre in considerazione lo stato fisiologico e/o patologico dell’animale o le specifiche caratteristiche di specie o razza che predispongono maggiormente un soggetto a determinate condizioni patologiche.

Le Vitamine
Le vitamine sono indispensabili per una corretta alimentazione poichè promotrici delle più importanti reazioni  biochimiche dell’organismo. 
Eventuali carenze vitaminiche possono  manifestarsi con una sintomatologia evidente o in maniera più occulta. È pertanto indispensabile garantire l’assunzione  quotidiana delle giuste quantità di vitamine per consentire il corretto svolgimento di tutte le funzioni dell’organismo.
Nei prodotti Farmina, l’integrazione  vitaminica è completa e bilanciata in funzione anche dello stadio  fisiologico e di sviluppo dell’animale e dell’eventuale patologia per cui una determinata dieta è stata formulata. 
Le vitamine presenti negli alimenti Farmina hanno una maggiore durata nel tempo grazie all’integrazione, che avviene in una fase successiva al trattamento termico, in modo  da garantirne la massima biodisponibilità  e ricorrendo a tecnologie avanzate e innovative (Long Life Vitamins System).

I Minerali
Massima cura e attenzione è riservata all’inclusione nelle diverse formule di macro e oligo-elementi, che vengono opportunamente bilanciati in funzione di specie, età e condizione fisiologica dell’animale a cui tali alimenti saranno somministrati.
Nella formulazione delle diete destinate al supporto nutrizionale di specifici  stati patologici Farmina Pet Foods pone  particolare attenzione  alla componente  minerale, aumentando o riducendo le concentrazioni dei diversi elementi al fine di  compensare i deficit metabolici specifici di  alcune condizioni patologiche e/o preservare  la funzionalità degli organi coinvolti.

I Nutraceutici e gli Alimenti Funzionali
Nella formulazione degli alimenti Farmina impiega sia nutraceutici (sostanze con  proprietà medicamentose presenti  o estratte da alimenti) sia alimenti  funzionali (alimenti cui vengono  riconosciuti oltre agli effetti nutrizionali  specifiche proprietà benefiche).
Tra i nutraceutici  vengono impiegati la glucosamina e il condroitin solfato, sostanze costituenti il tessuto cartilagineo.
Numerosi alimenti funzionali sono inoltre  impiegati, in diverse combinazioni sia nelle linee di mantenimento che in quelle per il  trattamento di stati patologici.  In particolare  vengono impiegati diversi estratti di  frutti come la mela, il melogranomirtillo e ribesarancia.
Nei mangimi Farmina si possono trovare anche spinacicarota, nonché diverse piante curative come il rosmarino, ricco di antiossidanti naturali; l’aloe veracurcuma e tè verde.

Un prezioso mix di elementi utili alla salute dei nostri familiari a quattro zampe.